Luglio 22, 2024

Bellunotoday drink&food magazine

Enogastronomia, Eventi nel Veneto e dintorni

La produzione 2022 della cantina Col Vetoraz alla rassegna Prowein di Düsseldorf 19-21marzo

3 min read


 Siamo alle porte della stagione delle grandi fiere del settore vinicolo, e anche per il 2023 Col Vetoraz sarà presente dal 19 al 21 marzo al Prowein a Düsseldorf, che si conferma saldamente l’appuntamento internazionale di indiscusso valore e solido punto di riferimento per tutti i professionisti del comparto vinicolo. A questa edizione inoltre l’Italia si aggiudica il 1° posto con ca 1750 aziende iscritte, puntando sempre più sulla qualità, a riprova della crescita esponenziale e continua dell’appuntamento di Dusseldorf. 

Presso lo spazio di Area39 – Hall 17 – Stand A04, l’azienda di Santo Stefano di Valdobbiadene  proporrà in degustazione l’intera gamma della nuova annata 2022 dei suoi Valdobbiadene DOCG, espressione del legame autentico e profondo con la propria identità territoriale, da oltre 25 anni difesa con passione e impegno immutati. 

Il 2023 segna anche il debutto di agenzia ICE, presente con un proprio spazio – Hall 17 / C39 – ed un calendario di Masterclasses volte alla promozione delle eccellenze vinicole italiane. Col Vetoraz, col Valdobbiadene DOCG Superiore di Cartizze é stato selezionato per quella dedicata agli Spumanti Italiani programmata il 20 marzo dalle 10 alle 11. Gli appuntamenti saranno guidati da Eros Teboni, Certified Sommelier della Court of Master Sommelier di Londra e già miglior sommelier del mondo 2018.  

La sera del 18 marzo Big Bottle Party, la tradizionale festa di vigilia dell’apertura ufficiale in centro città che vedrà degustazioni di etichette d’eccellenza di oltre 150 produttori internazionali, da bottiglie in grande formato. Col Vetoraz per l’occasione porterà le versioni magnum del Valdobbiadene DOCG Superiore di Cartizze, Valdobbiadene DOCG Cuvée 5 e Cuvée 13Valdobbiadene DOCG Millesimato, Valdobbiadene DOCG Brut (anche nel formato da 0,75 lt), e Valdobbiadene DOCG Extra Dry. 

Le colline del Conegliano Valdobbiadene, oggi Patrimonio UNESCO dell’Umanità, riassumono come in uno scrigno, unicità e inestimabile valore culturale, storico, paesaggistico. Una terra d’eccellenza alla quale l’intero staff di Col Vetoraz, ciascuno nel proprio ruolo, dedica quotidianamente gesti d’amore autentico scanditi da rispettoascolto dei ritmi naturali e passione. Il risultato si esprime in ogni calice, con vini spumanti che parlano un linguaggio fatto di equilibrio, armonia, eleganza, che per l’azienda sono le parole chiave della piacevolezza.  

Col Vetoraz Spumanti S.p.A.

Situata nel cuore della Docg Valdobbiadene, la cantina Col Vetoraz si trova a quasi 400 mt di altitudine, nel punto più alto dell’omonimo colle parte delle celebri colline del Cartizze. E’ proprio qui che la famiglia Miotto si è insediata nel 1838, sviluppando fin dall’inizio la coltivazione della vite. Nel 1993 Francesco Miotto, discendente di questa famiglia, assieme all’agronomo Paolo De Bortoli e all’enologo Loris Dall’Acqua hanno dato vita all’attuale Col Vetoraz, una piccola azienda vitivinicola che ha saputo innovarsi e crescere e raggiungere in poco più di 25 anni il vertice della produzione di Valdobbiadene Docg sia in termini quantitativi che qualitativi, con oltre 2.300.000 kg di uva Docg vinificata l’anno da cui viene selezionata la produzione di 1.250.000 di bottiglie. Grande rispetto per la tradizione, amore profondo per il territorio, estrema cura dei vigneti e una scrupolosa metodologia della filiera produttiva e della produzione delle grandi cuvée, hanno consentito negli anni di ottenere vini di eccellenza e risultati lusinghieri ai più prestigiosi concorsi enologici nazionali ed internazionali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.