Ottobre 4, 2022

BellunoToday Magazine

Drink & food, Enogastronomia, Eventi

I robot con intelligenza artificiale controllano la stagionatura dei formaggi

1 min read

Roberto Brazzale

Inaugurato ieri il nuovo magazzino robotizzato Brazzale

Brazzale apre la più grande struttura al mondo completamente automatizzata per il Gran Moravia, totalmente autosufficiente perché alimentata solo da pannelli solari. 

A soli 8 chilometri dalla sede di Zanè (Vi), su 8mila mq. coperti, avrà una capacità di 250mila forme, interamente gestite grazie all’intelligenza artificiale.

Il più evoluto impianto di stagionatura per formaggi grana, completamente robotizzato e dotato delle più raffinate soluzioni di intelligenza artificiale per il controllo totale delle condizioni di ogni singola operazione. È l’innovativo magazzino Sant’Agata di Cogollo del Cengio (Vi), realizzato da Brazzale a soli 8 chilometri dal quartier generale di Zanè. 

Al suo interno, un sistema integrato di navette e robot antropomorfi si prende cura di 250mila forme di Gran Moravia, in stagionatura negli oltre 8mila mq coperti del nuovo stabilimento. 

Tra i plus della nuova struttura c’è anche quello della totale autosufficienza energetica, ottenuta grazie ai pannelli fotovoltaici sulla copertura del magazzino, in una sorta di “moto perpetuo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.