Maggio 20, 2024

Bellunotoday drink&food magazine

Enogastronomia, Eventi nel Veneto e dintorni

Tiramisù world cup 2023: Alberto Grandi e James Hoffmann giudici

3 min read

Il docente di Storia dell’Alimentazione e l’imprenditore, autore e youtuber del caffè, nella giuria della Finale di domenica 8 ottobre

Anche quest’anno, La Cucina Italiana, storica rivista gastronomica, è presidente di Giuria, oltre che media partner.

Ecco i primi nomi della giuria che decreterà il Tiramisù più buono del mondo 2023. Fra i giudici della Finale di domenica 8 ottobre (dalle ore 15,00) in piazza dei Signori a Treviso, ci sono Alberto Grandi e James Hoffmann. Presidente di Giuria, come nella passata edizione, la giornalista Laura Forti de La Cucina Italiana, la storica rivista di gastronomia fondata nel 1929, già media partner della manifestazione.

Manca meno di un mese all’inizio della Tiramisù World Cup 2023, la “sfida più golosa dell’anno” che si svolge in piazza dei Signori, nel cuore di Treviso. I posti per i concorrenti sono già sold out, mentre è ancora possibile tentare di aggiudicarsi il proprio ruolo nella giuria delle Selezioni di venerdì 6 e di sabato 7 ottobre (il test online si chiuderà domenica 24 settembre).

A decidere quale Tiramisù sarà il vincitore dell’edizione 2023, una giuria composta da esperti del settore, presieduta come l’anno scorso dalla testata La Cucina Italiana, media partner d’eccellenza. Di ritorno dal SDG Summit 2023 delle Nazioni Unite al Palazzo di Vetro di NYC, il direttore Maddalena Fossati Dondero sottolinea ancora una volta il valore della cucina italiana nel mondo, qui rappresentato dal Tiramisù quale dolce al cucchiaio italiano più amato all’estero: «Dopo oltre tre anni di lavoro, nel 2023 siamo riusciti a portare la cucina italiana alla candidatura Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità. Perché la cucina è di tutti noi, proprio come il tiramisù, che ci rappresenta in tutto il mondo. Raccontare questa gara così seguita e sempre più internazionale è parte del percorso».

Presidente di giuria la redattrice esperta Laura Forti, pronta a partire dalle cucine milanesi della redazione per la Finale di Treviso, che consegnerà il Premio Speciale LCI a uno dei tiramisù creativi, oltre che un abbonamento annuale omaggio alla rivista: «Non vedo l’ora di scoprire quali nuove frontiere del gusto esploreranno i concorrenti nella categoria dei tiramisù creativi. E naturalmente, non smetto di stupirmi di come gli stessi 5 ingredienti possano dare origini a tiramisù così diversi tra loro, nella categoria originali: per La Cucina Italiana è importante testimoniare (e premiare) il valore delle ricette originali, da una parte, ma anche di quelle che, adattando la tradizione al proprio tempo, la portano avanti con qualità e fantasia».

Fra i giudici, anche Alberto Grandi, docente di Storia dell’Alimentazione all’Università di Parma, autore di libri che trattano le origini antiche delle ricette italiane e co-autore con Daniele Soffiati di un podcast di successo (oltre 2 milioni di download) giunto alla terza stagione. Nel programma di appuntamenti “Tiramisù Extra”, Alberto Grandi presenterà il suo ultimo libro “Storia delle nostre paure alimentari” (Aboca, 2023) sabato 7 ottobre, alle ore 17,00 presso Palazzo della Luce a Treviso.

«Il Tiramisù è il paradigma della cucina italiana: semplice, moderno e gustoso. Quindi dai concorrenti mi aspetto che sappiano proporre versioni sempre più semplici, sempre più moderne e sempre più gustose. L’unica vera tradizione in cucina è quella di saper cambiare costantemente».

Nella grande orangerie che viene allestita in piazza dei Signori, a fare da giudice ci sarà anche James Hoffmann, imprenditore inglese, editore e youtuber (quasi 2 milioni di follower) del mondo del caffè dal 2003. Vincitore del World Barista Championship nel 2007, l’anno dopo ha co-fondato Square Mile Coffee Roasters, azienda pluripremiata di caffè con sede nell’East London. Inoltre, l’autore ha pubblicato due libri con Octopus Hachette: il libro del 2014 “The World Atlas of Coffee” è stato tradotto in dodici lingue; “How To Make The Best Coffee At Home” (2022) è stato uno dei dieci bestseller del Sunday Times. Negli scorsi mesi, Hoffmann e il suo staff avevano già incontrato la Tiramisù World Cup durante la loro venuta per assaggiare i migliori Tiramisù di Treviso: un’esperienza che era poi stata raccontata in questo video.

«Sono felice di partecipare alla TWC e sono incredibilmente entusiasta di assaggiare alcuni dei migliori tiramisù del mondo e di scoprire quanto possano essere buoni. Come amante del caffè, il Tiramisù è ovviamente uno dei miei dessert preferiti e sono sicuro che imparerò tantissimo strada facendo».

Fra gli altri giudici già in lista per la finale: Manuel Gobbo (chef del ristorante “Le Beccherie”), Giuseppe D’Avino (amministratore delegato Strega), Dania Sartorato (presidente Fipe e Confcommercio Unione provinciale Treviso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.