Aprile 23, 2024

Bellunotoday drink&food magazine

Enogastronomia, Eventi nel Veneto e dintorni

Il maso Gallo Rosso Burgerhof di Bressanone riceve il premio “Osteria contadina dell’anno 2024”

3 min read

Bolzano, 29 marzo 2024 – L’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi/Südtiroler Bauernbund dal 2007 ha istituito il premio “osteria contadina dell’anno” per le osterie di qualità del marchio “Gallo Rosso”, che attualmente sono 25.

Tra queste si è distinta, oltre che per la qualità della struttura, dell’ambiente e dell’ospitalità il maso Burgerhof di Bressanone, ottenendo il punteggio più alto da parte della giuria, che è rimasta particolarmente colpita dall’offerta della cucina. Il suo piccolo ma squisito menu cambia ogni settimana. Il contadino e cuoco Johannes Meßner prepara piatti tradizionali contadini, alcuni con interpretazioni moderne e sorprendenti e con ingredienti rigorosamente stagionali e regionali.

L’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti è rimasta impressionata anche dalla varietà di prodotti coltivati direttamente al maso dalla famiglia Meßner. Quasi tutto quello che si serve nei piatti proviene dalla loro azienda agricola. Inoltre, in quanto enologo, Johannes Meßner lavora personalmente l’uva dei suoi vigneti. La carne proviene dagli animali allevati al maso e frutta e verdura sono coltivate direttamente in azienda. Anche i succhi di frutta sono fatti in casa e ciò che non è disponibile nel maso bio proviene da partner locali.

“Il Burgerhof è un maso molto autentico, che mette l’agricoltura al centro, ha un’ottima cucina e molti prodotti agricoli”, ha dichiarato Hannes Knollseisen del dipartimento marketing dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti.

Il Burgerhof di Bressanone è una delle 25 osterie contadine che hanno ottenuto il marchio di qualità “Gallo Rosso”, a seguito di un rigido processo di selezione: i piatti offerti devono rigorosamente essere fatti in casa; i prodotti devono provenire per l’80% dal maso e il restante da altri masi dell’Alto Adige; almeno tre succhi di frutta devono essere prodotti presso il maso.

Inoltre, nelle osterie contadine “Buschenschänke” si serve solo vino del maso, che viene assaggiato e valutato da un gruppo di esperti del Centro di Sperimentazione Laimburg e del Gruppo di lavoro per la viticoltura. Nelle osterie definite “Hofschänke” si servono piatti a base di carne del maso.
Oltre ai controlli di qualità, l’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi/Südtiroler Bauernbund promuove la formazione continua per garantire l’eccellenza dell’offerta attraverso corsi e seminari per gli agricoltori, mentre il reparto marketing fornisce la consulenza necessaria per migliorie strategiche.


Gallo Rosso è il nome del marchio che dal 1998 promuove e favorisce l’attività di ormai 1.600 agriturismi in Alto Adige e che appartiene all’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund). Sin dalle origini lo scopo principale di Gallo Rosso è sostenere i contadini dei masi nello sviluppo di attività da affiancare all’agricoltura. La filosofia dell’Associazione Gallo Rosso è “Avvicinare le persone allo stile di vita degli agricoltori altoatesini”. L’obiettivo di questo progetto è da un lato aprire agli agricoltori altoatesini nuove fonti di reddito e dall’altro dare ai consumatori la possibilità di conoscere il mondo contadino dell’Alto Adige. La classificazione dei masi che offrono alloggio (Agriturismo in Alto Adige) è organizzata in fiori, da 1 a 5; più alto è il numero dei fiori, più numerosi sono i criteri soddisfatti dalla struttura. Inoltre, attraverso standard qualitativi elevati e criteri severissimi, l’Associazione sostiene il lavoro di oltre 100 masi che si dedicano alla ristorazione contadina (Masi con Gusto), all’artigianato autentico (Artigianato contadino) e alla produzione di prodotti gastronomici genuini (Sapori del maso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.