Aprile 23, 2024

Bellunotoday drink&food magazine

Enogastronomia, Eventi nel Veneto e dintorni

Vinnatur Tasting: oltre 200 modi per degustare secondo natura

3 min read

Dal 13 al 15 aprile a Gambellara la 19esima edizione dell’evento organizzato dall’Associazione Viticoltori Naturali con masterclass, musica e un’ampia area food

Manca davvero poco alla 19esima edizione di VinNatur Tasting, che allo show-room Margraf di Gambellara (Vicenza) ospiterà più di 200 produttori, da sabato 13 a lunedì 15 aprile.
​Una ricca e variegata selezione di aziende vitivinicole, provenienti da 16 regioni italiane e da 7 Paesi europei – Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca –, faranno conoscere ad appassionati, stampa e operatori il proprio vino secondo natura. Completeranno la rassegna l’area food, che accoglierà piccoli artigiani di eccellenze gastronomiche, incontri di approfondimento e masterclass guidate.
​Nel pomeriggio di sabato 13 aprile i visitatori potranno godersi un duplice appuntamento musicale grazie all’esibizione del Fortissimo Sax Quartet e del Ruggero Robin Trio.
​Nell’area dedicata alla gastronomia si potranno trovare diverse selezioni di salumi, formaggi e carni tra gli stand di La Casara e Fattoria Valli Unite. I piatti della cucina tradizionale bolognese potranno essere assaggiati da Stappo e Sposto mentre per gli amanti della pizza c’è la proposta di San Martin. Spazio anche al settore ittico con ostriche – a cura della Rete Ostricoltori Italiani –, alici salate e filetti de L’Anciua di Sestri Levante (Genova) e alla birra artigianale con il birrificio Agricolo Sorio, Morgana e Birre della Terra. Infine il caffè di Torrefazione Giamaica e, per concludere in dolcezza, Passion Cocoa con le sue creazioni di cioccolato. Non mancherà una sezione dedicata all’editoria, con Possibilia e Agri Bio, e al merchandising dell’Associazione VinNatur. Nelle tre giornate di VinNatur Tasting giornalisti e importatori potranno inoltre accedere alla tasting room, dove degustare le etichette protagoniste della manifestazione e dialogare con i produttori in un contesto riservato.
​Il biglietto d’ingresso giornaliero ha un costo di 30 euro a persona, comprensivo di calice da degustazione, mappa dei produttori e catalogo dell’evento, acquistabile in loco oppure dal sito della manifestazione. È disponibile anche un ticket valido due giorni al prezzo di 50 euro. Il ricavato della rassegna sarà utilizzato per sostenere i progetti di ricerca dell’Associazione VinNatur e per l’organizzazione di seminari dedicati alla formazione degli associati. Parte dei proventi verranno devoluti alla Onlus Progetto Alépé, impegnata dal 1986 nell’assistenza medica e sociale degli abitanti della città di Alépé, in Costa d’Avorio.

VinNatur Tasting in breve
​Quando: sabato 13, domenica 14 e lunedì 15 aprile 2024
​Dove: Show-room Margraf | Via Torri di Confine – Gambellara (Vicenza)
​Orario di apertura al pubblico: dalle 10 alle 18
​Ingresso: 30,00 euro giornaliero (50,00 euro per due giorni) comprensivo di calice per degustazioni, mappa dei produttori e catalogo dell’evento. Ticket acquistabili in loco, all’ingresso della manifestazione (in contanti, carta di credito o bancomat) oppure online su Eventbrite. I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni, sono ammessi animali di piccola taglia
​Info utili per chi arriva in treno:
​- Sarà attivo il servizio gratuito di bus navetta da e per la stazione ferroviaria di San Bonifacio
​- Al ritorno consigliamo di recarsi all’ingresso della manifestazione 20-30 minuti prima della partenza del treno
​Info utili per chi arriva in auto:
​All’uscita del casello di Montebello Vicentino (autostrada A4 Milano-Venezia) svoltare subito a destra in direzione Verona. Lo show-room Margraf si trova sulla destra dopo 1,2 km lungo la SR11. Ampio parcheggio antistante e comodamente raggiungibile
​Sito: www.vinnatur.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.