Maggio 20, 2024

Bellunotoday drink&food magazine

Enogastronomia, Eventi nel Veneto e dintorni

Tirolo di-vino.Tutti gli eventi di primavera/estate dedicati al nettare di questo territorio

3 min read

L’Alto Adige è una regione vitivinicola, per questo nota e apprezzata non solo da intenditori e Tirolo, il meraviglioso borgo appena sopra la città di Merano, anche in materia di vino, ha tanto da offrire ai suoi ospiti, grazie alle alture esposte al sole e al clima mite e favorevole. Tirolo risulta essere anche una delle aree vitivinicole più antiche dell’Alto Adige, apprezzata già al tempo dei Romani, proprio per la sua collocazione geografica, che gli consente di essere riparato e protetto dai venti freddi, grazie alla catena montuosa del Gruppo del Tessa.

Tirolo, trovandosi a circa 600 metri d’altitudine, sorge su una lingua di terra di deiezione morenica situata verso sud, un altopiano assolato ideale per i vitigni di Pinot Bianco, Traminer Aromatico, Pinot Nero, Lagrein, Merlot e Schiava. Tutti vini che oltre ad essere prodotti, sono anche offerti e venduti presso le cantine, i masi e i ristoranti di Tirolo.

Sono diversi i masi di Tirolo, perlopiù a conduzione famigliare, che conferiscono la loro uva alla Cantina di Merano, che, con grande cura, seleziona i vitigni migliori per la produzione dei suoi vini. Il lavoro dei contadini viticoltori è molto faticoso e difficile, in quanto i ripidi pendii e le terrazze in cui si trovano i vitigni spesso non sono raggiungibili dai macchinari, pertanto, gran parte del lavoro viene eseguito manualmente.

Suggestivo e interessante in ogni stagione è il sentiero dedicato proprio al vino, che parte dall’Associazione Turistica di Tirolo snodandosi tra i vigneti e le amene colline coltivate. Si tratta di un sentiero comodo e adatto a tutta la famiglia, che si snoda tra i vigneti sui pendii soleggiati sopra i tetti di Merano, invitando a sbirciare dietro le quinte della viticoltura locale.

Lungo il percorso si trovano stazioni interattive che “raccontano” fatti e curiosità sulla viticoltura della zona, oltre ad alcune installazioni artistiche, come radici di vite appese in alto, tra cui una dorata a rappresentare la forza, il pregio e il primato di questa pianta. Nel mentre, lo sguardo coglie incantevoli scorci di Merano e dintorni, delle montagne circostanti e dei castelli di Tirolo.

Inoltre, in alcuni giovedì da aprile ad agosto (controllare il calendario sul sito), si svolge la visita guidata “Viti e vitigni: i nostri vini, dalla vite alla vendemmia”, in cui i partecipanti possono avere uno sguardo sull’universo del vino, dalla storia ai metodi di coltivazione, dalle varietà alla commercializzazione. Un’occasione per affacciarsi alla viticoltura attraverso una passeggiata guidata tra i vigneti di Tirolo fino al Brunnenburg per vedere l’antica produzione. Prevista una degustazione finale. La visita guidata è a numero chiuso ed è richiesta la prenotazione presso l’Associazione turistica Tirolo, info@dorf-tirol.it.

Numerosi anche gli eventi legati al vino previsti tra la primavera e l’estate 2024:

VinoCulti Jazz & Bubbles, il 18 maggio, dalle 10.30 alle 14.30 nel pittoresco fortilizio antemurale di Castel Tirolo con degustazioni di spumanti, sidro e spumante analcolico di mele. 15 produttori presenteranno i loro prodotti di alta qualità, con accompagnamento dal vivo di musica jazz.

VinoCulti Rosé – Pink Party, il 14 giugno, dalle 19.00 alle 23.00, nella suggestiva cornice del Parco di Burglehen, degustazioni di vino rosato e musica dal vivo.

VinoCulti Summer Night: il 30 agosto, dalle 18.00 alle 23.00, seconda edizione di questo appuntamento enologico di grande rilievo. Il Parco Burglehen farà da sfondo a questa serata in cui, tra gin lounge, musica dal vivo e ritmi estivi di un DJ set, si potranno conoscere da vicino svariate cantine e tenute del Burgraviato con i loro vini vinificati artigianalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.